Unibet: follia mediatica, denaro e incomprensioni disordinate

Il regista sportivo di Schalke 04, Horst Heldt, che ha accusato il canale televisivo di essere fuori di ordine dal vivo, non aveva in mente il “cantante” di 77 anni, chiaramente all’oscuro, per promuovere il suo nuovo album in mente, . Heldt ha invece provato il reporter Sky, Ecki Häuser, per aver chiesto al manager, André Breitenreiter, il suo licenziamento Unibet ampiamente diffuso alla fine della stagione prima della sconfitta per 3-0 contro il Bayern Monaco sabato. “Gli hai fatto cinque domande a riguardo prima del calcio d’inizio e non riuscivi a pensare a nient’altro”, Held si è confrontato con Häuser in un’intervista post partita, “non hai praticamente chiesto nulla sul gioco.Sei irrispettoso, ad essere onesto. ”

Breitenreiter, che è stato sotto tiro per settimane, forse non è la persona migliore per essere interrogato sulla voce forte che Mark Augin Weinzierl, l’operista miracoloso dell’FC Augsburg, parla di alla fine della stagione prendere il sopravvento (“è un dato di fatto”, ha insistito Häuser). Comprensibilmente, il 42enne allenatore ha minacciato di uscire dal colloquio. Anche Heldt aveva ragione a difendere il suo uomo contro la speculazione incessante, Unibet sostenendo che il dibattito era “velenoso” in termini di tentativo di Schalke di spingere in Europa nelle prossime quattro settimane. Lunedì, Clemens Tönnies, presidente del comitato consultivo e capo del club di fatto, ha espresso la sua disapprovazione. “Non lasceremo che gli estranei fingano che ci sia un’ansia [nel club].Sky era irrispettoso, i loro cosiddetti fatti non esistono. Glielo abbiamo detto. E non prenderemo parte a un dibattito sul manager, semplicemente perché il pubblico si aspetta che, “disse a Neue Ruhr Zeitung.

Circondare i carri dei libri di testo, si potrebbe dire. Ma questo va più in profondità. Come spiegò Heldt stesso, i media non erano gli unici a causare problemi qui. Come Unibet sempre, lo Schalke stava facendo un ottimo lavoro immergendosi nel caos. Heldt borbottò che non sapeva chi stesse perdendo la storia di Weinzierl e si lamentò che “altri, che non sono ancora nello Schalke, parlano sempre di Schalke – non va bene.Dovrebbero tacere e non parlare del loro contratto a partire dal 1 ° giugno o di essere a capo dello Schalke dal 16 maggio. ”

Gli” altri “implicati qui sono Christian Heidel, il 52enne Mainz 05 ufficiale che succederà a Heldt la prossima stagione. Il mentore di Jürgen Klopp e Thomas Tuchel la settimana scorsa ha confermato che avrebbe smesso di lavorare per 05 dopo l’ultima partita di campionato del 15 maggio. Heldt ha preso questo per Unibet bonus le scommesse mobili dire che il nuovo uomo si sarebbe scagliato subito Unibet dopo l’ultimo fischio finale e non sarebbe stato il migliore. “Il mio contratto dura fino al 30 giugno e nessuno mi ha detto il contrario,” disse Heldt, “sono arrabbiato.Non succederà che siederà sulle mie ginocchia nel mio ufficio. “Per alzare ulteriormente il livello imbarazzante, Heidel è quella dietro il tentativo di Schalke di firmare Weinzierl, il che rende la posizione di Heldt quasi insostenibile come quella di Breitenreiter. Molte persone continuano a chiedersi perché l’ex centrocampista della Stoccarda non sia già andato via. “Congedo per il giardinaggio” deve ancora diventare una cosa in Bundesliga.La squadra tedesca è ancora indietro, nonostante la sottoperformance della Premier League Leggi di più

Secondo Heidel, l’ultima irritazione del Royal Blues è un equivoco. “Non ho detto che avrei preso il controllo il 16 maggio”, ha sottolineato.Ma anche Heidel non può negare che la transizione verso un nuovo regime sia stata estremamente caotica. “Non siamo Unibet aiutati dal cecchino in disparte”, ha detto Heldt, “il futuro dovrebbe essere affrontato in futuro, almeno pubblicamente. Quello che viene discusso a porte chiuse deve rimanere lì. ”

A Gelsenkirchen il concetto di porte chiuse e segretezza deve ancora prendere piede, comunque. Mentre Schalke ha sicuramente ragione di provare qualcuno nuovo per migliorare gli anni incoerenti di Heldt e la sua pletora di scelte di coach travolgenti – Jens ‘The Jumper’ Keller, Roberto ‘Happy’ Di Matteo e ora il Breitenreiter dinamico ma un po ‘sfortunato – c’è meno fiducia che Heidel sarà in grado di cambiare lo Schalke prima che il club, la Germania più senza timone di un miglio, lo cambierà.Per come stanno andando le cose, sembra che abbia già iniziato a mostrare sintomi lievi di Schalke-itis, la divulgazione altamente contagiosa e compulsiva di informazioni sensibili, un mese intero prima del suo primo giorno di lavoro. </P >

Augsburg si batterà per una pesante compensazione per aver liberato Weinzierl, l’uomo più richiesto sul mercato manageriale tedesco, dal suo contratto Unibet con tre anni di anticipo. E i bavaresi non sono dell’umore giusto per accelerare i procedimenti mentre stanno ancora combattendo contro la retrocessione.Breitenreiter, che non è stato in grado di dimostrare che è in grado di trasformare una delle squadre più costose del campionato in una squadra funzionante che si adatterebbe alle loro ambizioni e alla loro situazione finanziaria, era il 13 ° club più ricco in Europa la scorsa stagione, con ricavi superiori a quelli di Milano , Internazionale o Roma – continueranno quindi a guidare come la più piccola delle anatre zoppicanti nelle Unibet bonus per le partite di tennis prossime quattro settimane cruciali. Sì, è un altro bel casino, o si potrebbe dire: picco Schalke. Si sbagliano anche quando lo fanno bene.

Rate this post